it | en |

Società benefit e avvocati, un’ accoppiata che si fa largo – Roberto Leccese intervistato da ItaliaOggi

Nell’edizione odierna di ItaliaOggi, un interessante focus a firma di Antonio Ranalli in cui si analizza la crescente necessità per gli studi legali di adottare forme societarie “benefit” per adattarsi alle mutevoli dinamiche di mercato e rispondere al sempre maggiore interesse per la sostenibilità.

Roberto Leccese, tra gli intervistati, ha illustrato i vantaggi che la trasformazione in società benefit può portare, spiegando che “oltre ovviamente alle ricadute positive per la collettività il cosiddetto beneficio comune, anche la crescita di opportunità professionali, conferendo agli studi legali maggiore appeal verso coloro che, tra i propri interlocutori, sposano le finalità socio-ambientali connaturate a tale modello e sempre più spesso prediligono controparti che operino“.

L’avvocato ha inoltre sottolineato l’importanza dell’azione concreta al di là degli obblighi normativi imposti dalla legge e ha spiegato che “Ughi e Nunziante si è dotato da anni di rigorose policy interne improntate ai più elevati canoni di sostenibilità, che implementiamo su base volontaria perché crediamo sia la cosa giusta e perché la nostra clientela sempre più se lo aspetta da una realtà professionale come la nostra“.

Per approfondire l’argomento, vi invitiamo a leggere l’articolo completo qui.